• home
  •  / Musei
  •  / Otricoli
  •  / Otricoli - Area archeologica e Antiquarium

Otricoli - Area archeologica e Antiquarium

Musei

Area corrispondente all’antico centro di Ocriculum. Sorto in età preromana sull’altura su cui è abbarbicato l’attuale paese, fu trasferito, probabilmente alla fine dell’età repubblicana, nella piana sottostante, presso una grande ansa del Tevere su cui si sviluppò il porto della città. Nell’ Antiquarium di Casale San Fulgenzio, di recente apertura, si conservano materiali provenienti dagli scavi effettuati alle necropoli di Cerqua Cupa e Crepafico nonché manufatti già ospitati al Museo nazionale romano e ora assegnati alla Soprintendenza per i beni Archeologici dell’Umbria.
L’Antiquarium comunale, situato all’interno del Palazzo Priorale, espone, invece, altri reperti tra cui l’unico calco originale della testa colossale di Giove (di 58 cm.), rinvenuta nel Settecento, ora uno dei pezzi più noti dei Musei Vaticani..
 

Indirizzo Indirizzo dell’Antiquarium comunale: via Vittorio Emanuele III, 11, 05030 Otricoli (TR) Cell. 329 9482481
Orari di apertura

Orario Antiquarium comunale:

ottobre – marzo sabato, domenica, festivi 10,30 – 12,30
aprile – settembre sabato, domenica, festivi 10,30 – 12,00 / 17,30 – 19,00

Orario Antiquarium Casale di San Fulgenzio:

ottobre – marzo sabato, domenica, festivi 15,00 – 18,00
aprile – settembre sabato, domenica, festivi 10,00 – 12,30 / 17,00 – 19,30

 Orario Area archeologica:

aprile – settembre sabato, domenica, festivi due visite con guida una alle 10 ed un’altra alle 17
Su prenotazione nel periodo rimanente.

Sito web www.comuneotricoli.it
Biglietto

Antiquarium comunale:
1,50 € intero
Antiquarium Casale San Fulgenzio:
1,50 € intero
1,00 € ridotto
Il biglietto cumulativo per i due antiquarium costa 1,00 €
Area archeologica:
3,00 € intero

Come arrivare

In auto

Da Perugia:

E45 Terni-Orte in direzione Roma, prima uscita Narni-San Gemini e proseguire in direzione Roma. Continuare sulla via Flaminia fino al bivio con la Tiberina e girare in direzione Otricoli.

Da Roma:

Autostrada A1, uscita Orte. SS3 (Raccordo Terni-Orte) in direzione Terni, prima uscita per Narni. Dopo il bivio con la Tiberina, girare in direzione Otricoli, oppure, sempre percorrendo l’autostrada A1 presso l’uscita Magliano Sabina, prendere la direzione di Otricoli. La città dista circa 2 Km dall’uscita dal casello autostradale di Magliano Sabina.

Da Firenze:

Percorrere l’Autostrada A1 fino all’uscita di Orte. Prendere la SS3 (Raccordo Terni-Orte) in direzione Terni. Svoltare alla prima uscita per Narni, e proseguire dritti; al bivio con la Tiberina, dopo circa 7 Km, girare a destra in direzione Otricoli.

Per chi si reca in visita all’area archeologica di Ocriculum le possibilità di parcheggio sono:

direzione verso Roma

Percorrendo la via Flaminia verso Roma, all’incrocio con la strada che porta nel centro storico della città di Otricoli, si prosegue per circa 500 metri poi si svolta a destra, seguendo i segnali. Percorrendo un breve tratto di strada sterrata, a destra, ci si trova all’Antiquarium Casale San Fulgenzio, di recente apertura; qui è possibile parcheggiare l’auto. Da questo luogo, in poi, si procede a piedi per un tratto di strada, piuttosto scoscesa, fino ad arrivare così all’interno dell’Area Archeologica.
Proseguendo sulla via Flaminia verso Roma, dopo 500 metri a destra dall’ incrocio per andare all’Antiquarium Casale San Fulgenzio, girare a destra e parcheggiare l’auto; in prossimitàdel parcheggio sterrato, si trova un bar (Il “Casottino”) per chi volesse fare una sosta prima o dopo la visita all’area archeologica.
 

direzione da Roma

Percorrendo la via Flaminia in direzione Narni-Terni e superato il paese di Magliano Sabina, proseguire sulla via principale per circa 3 Km; la strada (segnalata da appositi pannelli) per accedere all’area archeologica si trova sulla sinistra, in prossimitàdi un parcheggio sterrato dove si trova anche un bar (Il “Casottino”).
Proseguendo sulla via Flaminia, direzione Narni-Terni, dopo circa 500 metri dall’incrocio sopra segnalato girare a sinistra seguendo i segnali. Percorrendo un breve tratto di strada sterrata, a destra, ci si trova all’Antiquarium Casale San Fulgenzio, di recente apertura; qui è possibile parcheggiare l’auto. Da questo luogo, in poi, si procede a piedi per un tratto di strada, piuttosto scoscesa, fino ad arrivare così all’interno dell’area archeologica.

Otricoli, area archeologica
Otricoli, area archeologica
 
Otricoli, scavi
Otricoli, scavi
 
Otricoli, area archeologica, part.
Otricoli, area archeologica, part.
 
Otricoli, area archeologica, particolare
Otricoli, area archeologica, particolare
 
Giove di Otricoli. La testa marmorea, dell’altezza di ben 58 cm., fu rinvenuta ad Ocriculum alla fine del Settecento. Faceva parte di una statua di dimensioni colossali, con le parti nude realizzate in marmo e il resto del corpo in muratura e stucco (tecnica dell’acrolito).
Giove di Otricoli. La testa marmorea, dell’altezza di ben 58 cm., fu rinvenuta ad Ocriculum alla fine del Settecento. Faceva parte di una statua di dimensioni colossali, con le parti nude realizzate in marmo e il resto del corpo in muratura e stucco (tecnica dell’acrolito).